Articoli marcati con tag ‘nuova era’

E adesso cosa accadrà nella Nuova Era?

nuovaera

Eccoci. Ci siamo. ^_^

Il 21 – 12 – 12 è qui.

Grazie a tutti coloro che in questi anni hanno seguito il mio blog, nato con lo scopo di diffondere informazioni utili e rassicuranti su questa data e sopratutto con l’intento di divulgare benessere e consapevolezza.

Qualche giorno fa ho chiesto attraverso una mail ai migliaia di utenti iscritti, cosa faranno stasera e mi hanno risposto in tanti.

E sono tre le cose alle quali i miei utenti si dedicheranno.

Al terzo posto in ordine di frequenza i miei utenti mi hanno raccontato che festeggeranno con amici e parenti (compresa me)

Al secondo posto mi hanno detto che mediteranno e si uniranno alle preghiere collettive del pianeta.

Al primo posto mi hanno raccontato che faranno l’amore con il compagno o la compagna.

Qualunque sia il modo in cui trascorrerai questa serata ti auguro UN BUON RISVEGLIO NELLA NUOVA ERA.

Intanto ti scrivo cosa sento stia accadendo:

1) Caduta delle maschere e dell’ego con maggiore capacità di comunicare autenticamente

2) Nodi karmici che vengono al pettine e che si sbrogliano come capelli districati dal balsamo

3) Maggiore chiarezza nell’individuazione della mission di vita

4) Maggiore facilità ad ottenere ciò che si vuole (tempi del manifesting ridotti)

5) Potatura dei rami secchi in termini di abbandono di relazioni inutili e dannose

6) Maggiore centratura e autorità interiore

7) Forme di comunicazione più assertive

8 ) Maggiore senso di Unità, Comprensione e tolleranza

9) Aumento dell’amore per se stessi ed attenzione a forme di benessere

10) Scelta di abbandono verso le dipendenze…alcool..droghe in genere..sigarette..atteggiamenti compulsivi

11) maggiore presenza nel qui ed ora e lucidità..

Ed ora dimmi tu cosa registri in giro…

:-)

Ti abbraccio e ti ricordo che questo è solo l’inizio del nostro viaggio insieme.

Con amore

Simona2012

2012..che fare?

Molti mi scrivono in privato e mi chiedono più o meno cose simili alla frase che segue:

Ok il 2012 è un anno indicativo, in realtà dobbiamo vivere nel qui ed ora, ma nel frattempo..adesso… che dovrei fare?”

Altra domanda che mi si pone è la seguente:

Si..si andrà tutto bene…ma all’approssimarsi del 2012 io scorgo intorno a me cambiamenti di grossa portata e un pò ne temo l’impatto..allora che fare?

Questo post è dedicato a quanti si interrogano con quesiti simili e a loro dedico le sagge parole di Kryon, l’entità angelica (che ci aiuta ad elevare la vibrazione del nostro pianeta) canalizzata da Lee Carroll nonchè da Angelo Picco Barilari (è nel video in alto) in Italia.

Io Kryon, con il mio Servizio

Magnetico ho elevato l’energia di

questo pianeta stendendo tutto intorno al

pianeta una griglia energetica, dei circuiti

energetici per stimolare l’Energia del Pianeta.

“Questo può comportare dei cambiamenti e i cambiamenti possono portare timore.

Tuttavia se sei consapevole di te stesso, di colpo ti scompare ogni paura, ogni ansia, sei a casa tua, ovunque tu sia.

Se invece continui ad identificarti con i possessi materiali, emotivi, mentali, ebbene continuerai a farti del male.

Se invece ti saldi sempre di più all’Essere Spirituale che tu sei, tutti gli attaccamenti scompaiono e finalmente fluisci attraverso l’esistenza e, in quel momento, ciò che tu chiami Dio si può riversare dentro di te.

Quando tu fluisci e sei scomparso, diventando un tutt’uno con l’esistenza, diventi, per usare un’immagine della tradizione hindu, lo Shiva danzante, la danza di Shiva, colui che continua a ballare e a muoversi beato nell’universo, senza mai fermarsi.

Diventi la testimonianza dell’Energia stessa che si muove. Ebbene quando tu diventi questo gesto, a quel punto sei in contatto con Dio e la tua vita diventa facile, ogni paura scompare.

Dunque Kryon in Rivelazioni sul 2012 e la Nuova Era” suggerisce di restare centrati, nell’armonia del cuore, nell’equilibrio del proprio Essere in ogni momento, così facendo ci si immerge in uno stato di pace e di lucidità, qualunque siano le circostanze intorno.

Così facendo si ottiene inoltre un doppio risultato positivo che si riversa beneficamente sugli altri perchè -dice sempre Kryon – :

La tua vibrazione comincia ad espandersi verso gli altri e aiuti gli altri con il cambiamento, senza fare praticamente niente.

“Arriverai ad un punto in cui basterà la tua presenza in una stanza, in un posto, a cambiare l’Energia di Dio o di quello che tu chiami Dio.

Questo processo di Energia migliorerà così tanto dentro di te che tutto ciò che è attorno ne sarà ricolmo e, a sua volta, si riverserà dentro di te perchè non ci sarà più separazione, ci sarà solo ed esclusivamente unità con coscienza e di coscienza.

Questo aiuta la trasformazione, aiuta il pianeta, aiuta l’umanità in questo passaggio ed è per questo che io Kryon, ho molta fretta di renderti consapevole.

Come abbiamo visto, dunque, pensare al proprio benessere e alla propria evoluzione spirituale è tutt’altro che un comportamento egoico bensì costituisce un atto preliminare per il sostegno di altri fratelli i quali, come di riflesso, si illuminano della Luce che da noi sprigiona.

Kryon ci spiega la ragione di questo fenomeno:

Tu sei legato alla vita di ogni Essere Umano, ogni Essere Umano è interdipendente ed è legato ad un filo sottile con gli altri esseri umani, i quali a loro volta sono legati a fili energetici sottili di Entità di Luce.

Se ogni Essere Umano eleva la propria Energia, la propria luce, per la legge universale della corrispondenza (puoi chiamarla anche Legge di Attrazione), si eleva ad unirsi con Entità  a lui consone.

Ci stiamo dirigendo verso un’epoca in cui sempre più ci sarà l’integrazione tra il cuore e lo spirito, tra la polarità maschile e femminile, tra l’emisfero destro e quello sinistro poichè stiamo trascendendo la dualità caratterizzante l’era dei Pesci.

Nell’epoca dei Pesci infatti la dualità ci è servita per fare esperienza e per apprendere determinate lezioni, ma ora – ci ricorda Kryon -

Sei nell’Era dell’Acquario e l’Era dell’Acquario dice che come puoi sviluppare i tuoi organi di Luce, la tua coscienza, la tua sensibilità, la tua intuizione non è necessario che tu fisicamente vivi un’esperienza negativa per apprendere qualcosa.

Se tu sei vigile,  sei attento, sei sensibile, sei centrato non è più necessità di viverla.

Quindi per rispondere alla domanda di cui sopra,cosa puoi fare per migliorare la tua condizione esistenziale e di conseguenza vibrazionale”?

Pensare a te stesso, concentrarti su ciò che più desideri raggiungere, abbandonarsi all’idea della provvidenza universale, individuare la propria vocazione e seguirla, alimentare un senso di dignità per se stessi.

La dignità è infatti, tra tutte le virtù, la più affascinante e non va intesa come un senso di altezzosità bensì come accettazione e rispetto per se stessi.

A proposito della dignità Kryon dice che:

Non è un senso fisico, non è la vista, non è l’udito, non è il gusto, non è il profumo, ma è un senso che riguarda lo Spirito, che riguarda l’Anima.

Quando cominci a decidere per te stesso ciò che desideri, inizi ad avere dignità e avendo dignità non permetti più a nessuno, in nessun modo, chiunque esso sia, fosse lo stesso Kryon in persona di poterti mettere i piedi in testa, di poterti sottomettere, in qualsiasi modo, in quasiasi maniera“.

Mi piace moltol’idea dell’Essere di Luce fiero, ma non altezzoso; attento a sè ed altruista; concentrato in ciò che fa, ma con il giusto distacco per non lasciarsi imbrigliare nei tormenti emotivi; traboccante di amore e forte; lucido e ricco di immaginazione creativa.

Se questo è l’uomo della Nuova Era allora stiamo ben messi, direi.

:-)

Grazie infinite Kryon per i tuoi scritti, la tua presenza ed il tuo lavoro energetico.

Con amore

<3 <3 <3

Simona

Il ruolo della donna nella Nuova Era

dea1

Ciao,

oggi riprendo a parlare dell’energia femminile che si sta sprigionando da più parti ed anche questo segno di un cambiamento di coscienza dell’umanità e della nostra amata Terra.

Nel precedente post qualcuno mi aveva chiesto di esplicitare in che modo quest’energia femminile si sta diffondendo e cercherò di chiarirlo adesso.

Stiamo andando incontro alla fusione delle nostre polarità yin e yang, dentro di noi si sta verificando il cosiddetto “matrimonio alchemico” ovvero l’integrazione della nostra parte femminile e maschile.

Il divino, del resto, è maschile e femminile e Dio è Padre e Madre allo stesso tempo.

Nei sistemi di pensiero e credenze spirituali più antichi il culto della Dea era molto sentito, si pensi alla storia di Gaia da cui tutto ebbe origine o la venerazione di Iside in Egitto.

Poi, nuove forme – pensiero fallocratiche si sono imposte nella cultura e nell’immaginario collettivo e questo ha fatto sì che la Divinità fosse presentata come monca della sua parte femminile.

Come ci ricorda Saint Germain in “Anime Gemelle. Anime Compagne”:

Per eoni il maschio ha temuto questa mistica che egli non poteva comprendere con la sua mente logica, perciò ha cercato di dominare, sopprimere e perseguitare la donna così da sentirsi più potente. Questo ha portato ad uno squilibrio cruciale nella percezione del maschile e del femminile come generi paritari”.

Ciò che riporto adesso è un brano tratto d un ebook gratuito, scaricabile a questo sito: http://www.purocuorefranoi.com/il%20piano%20divino/il_piano_divino.pdf e dal titolo “Il piano divino per la Terra” che spiega cosa sta avvenendo in termini di cambiamento e di riequilibrio tra il mascolino ed il femmineo.

“È ormai evidente che sulla Terra c’è da tempi remoti una forte tendenza patriarcale. Le qualità innate dello spirito femminile – basate su creatività e intuito – sono state sempre guardate con timore dalla percezione distorta maschile, e così le donne sono state represse, dominate e perseguitate nel corso della storia. Per riportare l’equilibrio in un mondo che ha visto così tanto potere della forza maschile, la maggior parte delle anime dei Servitori hanno scelto di incarnarsi oggi sulla Terra in corpi femminili.

In quanto agenti del cambiamento, questi valorosi emissari del Nuovo Spirito portano sul pianeta una concentrazione davvero alta di energia femminile, che risolverà il problema della tendenza patriarcale una volta per tutte, riportando il necessario equilibrio e l’armonia delle quali beneficeranno tutti nel Nuovo Mondo, donne e uomini.

Qui poi c’è una raccomandazione molte utile che viene rivolta alle operatrici di Luce che spesso cadono nel gioco di ruolo infermiera/ammalato con il rischio di sprecare risorse ed energie preziose per la propria evoluzione sprituale.

Tuttavia, nel periodo che porta alla Grande Transizione, essendo ancora l’autorità maschile detentrice del potere globale, i Servitori di sesso femminile continueranno a esperire parte della sofferenza dovuta alla persecuzione collettiva subita da così tante donne nel corso dei secoli. Ma devono sapere che il tanto atteso momento della loro liberazione e della vittoria è ormai prossimo.

I Servitori di sesso femminile spesso sentono un’innata attrazione empatica per compagni che hanno grande bisogno di amore, cura e attenzione personali, ma presentano anche aspetti negativi della personalità che possono anche non includere la sindrome della dominanza maschile. Il pericolo potenziale insito in una simile unione è alto, anche se il programma personale ha spesso la funzione di condurre alcune donne alla diretta esperienza di legami di questo tipo.

Il desiderio cieco di essere utili può portare a dei rapporti personali davvero deleteri, nei quali il Servitore di sesso femminile corre il rischio di essere oscurato e vampirizzato (privati della forza vitale) dal proprio partner a causa di un’interazione dei chakra debilitante e della contaminazione aurica: una donna che tenta con sincerità di aiutare un uomo incapace di ricevere il suo amore. Il male opera senza sforzo e con grandi risultati, attraverso uomini pieni delle caratteristiche del sé inferiore, e l’oppressione è un risultato davvero comune della tendenza a lasciarsi sottomettere mostrata da molti Servitori di sesso femminile, e può apportare gravi danni psico-emozionali. Indugiare troppo a lungo in relazioni di questo tipo che non mostrino miglioramenti può essere fatale per la missione di un Servitore, e molte donne si troveranno costrette a separarsi dal proprio compagno nel corso delle imminenti transizioni.”

So che la tentazione di voler aiutare il proprio uomo è forte, ma contiene in sé un’insidia.

L’insidia è quella di voler controllare e dirigere qualcuno aspettando che cambi e questo (ahimè) non è amore, bensì ossessione.

L’amore è accettazione.

Attenzione quindi a non farsi travolgere da giochetti psicologico intra-coppia che inducono all’autoannientamento a beneficio di qualcun altro.

Se vuoi fare qualcosa per il tuo uomo, cambia te stessa. Se vuoi più amore, amati di più. Se vuoi più attenzione concediti più spazio e prenditi cura di te stessa.

Sei già completa di tuo. Non lasciare che la tua autostima vacilli sotto il giudizio altrui.

Tu sei la tua anima gemella. Quando ti amerai così come vuoi essere amata, attrarrai quell’amore che ora ti neghi.

Come per ogni cosa, parte tutto da noi stessi. Più amore si dà a se stessi, più se ne riceve.  Nessuno può essere salvato da nessun altro poiché la chiave per la felicità nessuno può girarla per noi.

Se vuoi approfondire il tema delle donne che amano troppo ti consiglio l’omonimo e famoso testo di Robin Norwood, “Donne che amano troppo”, oppure i libri di Sherry Argov dal provocatorio titolo “Perché gli uomini sposano le stronze e lasciano le brave ragazze e “Falli soffrire”.

Sulla stessa linea d’onda suggerisco anche il volume di Gerry Stergiopoulos dall’altrettanto provocatorio titolo “Trattali male”.

A dispetto dei titoli, non verrà mai consigliato di maltrattare alcun uomo, ma solo di amare più se stesse.

PS

Se ti interessa approfondire l’argomento delle donne che amano troppo, scrivimi in privato per email.

Il 2012 è qui

Il 2012 è qui. L’era del cambiamento è già in atto. Ci siamo già dentro. Entriamo ed usciamo da diverse dimensioni che, mai come adesso, sono state più vicine e tangenti.

Scorgo in giro e tutto intorno segnali di grande cambiamento coscienziale. Si comincia a parlare di temi “scomodi e forti” (perchè decostruiscono i vecchi paradigmi su cui si fonda la nostra esistenza) nei prodotti dell’industria culturale destinati al largo consumo.

Nella letteratura, al cinema, in teatro, nella saggistica e addirittura in tv sbarcano argomenti nuovi, appannaggio di pochi, fino a poco tempo fa.

E poi sì, c’è ancora il coro di chi dipinge il Mondo come un brutto e spiacevole posto dove vivere (e giù recessioni, conflitti, stupri e quant’altro)…ma quanto più queste voci si elevano..tanto più forte fa da contraltare una nuova vibrazione planetaria che sta prendendo piede e che si insinua sempre più spavalda nella nostra quotidianità.

Un esempio?

Le discussioni legate al tema della manipolazione globale, fino a poco tempo fa, erano confinate tra le pareti domestiche di Nerds e appassionati di sci-fi. Ed ora esplodono un pò ovunque. Complice anche la rete che ha ridefinito la scaletta di priorità dell’attualità, fornendo un’agenda setting tutta nuova.

E della rimessa in discussione del concetto di realtà stesso?

Argomento quest’ultimo relegato nei laboratori dei fisici della meccanica quantistica, ora si intrufola nei discorsi dei non addetti ai lavori che, probabilmente non colgono appieno il messaggio rivoluzionario e la portata di un nuovo paradigma scientifico, ma sentono che qualcosa sta cambiando.

;-)

La gente torna a rivolgere lo sguardo al cielo (se per rintracciare una scia chimica, rivolgere una preghiera al mondo dell’invisibile o per scorgere un ufo non importa).

Il mondo sta, ad ogni modo, re-incantandosi.

Ci si riappropria di vecchi miti seppeliti dall’individualismo e dall’illuminismo prima imperante.

La realtà si ri-sacralizza un pò di più e recuperiamo così la capacità di ascoltare la nostra vera natura.

;-)

La vita diviene più magica e forse risulta anche più affascinante viverla.

A presto!

Simona

Scarica ora GRATUITAMENTE il report:
"Perchè non ha senso temere la data 2012"



Inserisci qui in basso il tuo nome e l'e-mail su cui desideri ricevere il report OMAGGIO

NB: iscrivendoti riceverai immediatamente il report e successivamente altri omaggi, inoltre sarai avvertito di tutte le novità legate a questo sito (in ogni email sarà presente un link per cancellarsi e non ricevere più notifiche, quindi massima libertà). I dati non saranno mai ceduti a terzi. Inserendo i propri dati si accettano automaticamente queste condizioni. Inserendo il nome e l'email nel form si dichiara anche di aver letto ed accettato interamente l'informativa sulla privacy.
Come diventare una Dea
Tre passi per essere divina

di Simona Vitale



L'intento dell'ebook non è soltanto quello di andare a recuperare una memoria mitica perduta ed in parte rimossa, ma anche quello di fornire le tre chiavi per vivere appieno la femminilità: consapevolezza, creatività ed autorità interiore, nonché di contribuire alla diffusione di una forma pensiero egualitaria, di sostanziale pace tra i sessi e di valorizzazione delle specificità di genere.

Clicca qui per acquistarlo a 5,90 euro

DONNE ED AUTOSTIMA
ANSIA? NO PROBLEM
Ad
IMPARA A DIRE NO
Ad
CAVALCA LA FORTUNA
Ad
LA SOLUZIONE ALL’INSONNIA
TOP E-BOOK

Ebook
LE 7 DEE E GLI 8 DEI DENTRO DI TE
LE 7 DEE E GLI 8 DEI