Archivio di marzo 2009

Il 2012 è qui

Il 2012 è qui. L’era del cambiamento è già in atto. Ci siamo già dentro. Entriamo ed usciamo da diverse dimensioni che, mai come adesso, sono state più vicine e tangenti.

Scorgo in giro e tutto intorno segnali di grande cambiamento coscienziale. Si comincia a parlare di temi “scomodi e forti” (perchè decostruiscono i vecchi paradigmi su cui si fonda la nostra esistenza) nei prodotti dell’industria culturale destinati al largo consumo.

Nella letteratura, al cinema, in teatro, nella saggistica e addirittura in tv sbarcano argomenti nuovi, appannaggio di pochi, fino a poco tempo fa.

E poi sì, c’è ancora il coro di chi dipinge il Mondo come un brutto e spiacevole posto dove vivere (e giù recessioni, conflitti, stupri e quant’altro)…ma quanto più queste voci si elevano..tanto più forte fa da contraltare una nuova vibrazione planetaria che sta prendendo piede e che si insinua sempre più spavalda nella nostra quotidianità.

Un esempio?

Le discussioni legate al tema della manipolazione globale, fino a poco tempo fa, erano confinate tra le pareti domestiche di Nerds e appassionati di sci-fi. Ed ora esplodono un pò ovunque. Complice anche la rete che ha ridefinito la scaletta di priorità dell’attualità, fornendo un’agenda setting tutta nuova.

E della rimessa in discussione del concetto di realtà stesso?

Argomento quest’ultimo relegato nei laboratori dei fisici della meccanica quantistica, ora si intrufola nei discorsi dei non addetti ai lavori che, probabilmente non colgono appieno il messaggio rivoluzionario e la portata di un nuovo paradigma scientifico, ma sentono che qualcosa sta cambiando.

;-)

La gente torna a rivolgere lo sguardo al cielo (se per rintracciare una scia chimica, rivolgere una preghiera al mondo dell’invisibile o per scorgere un ufo non importa).

Il mondo sta, ad ogni modo, re-incantandosi.

Ci si riappropria di vecchi miti seppeliti dall’individualismo e dall’illuminismo prima imperante.

La realtà si ri-sacralizza un pò di più e recuperiamo così la capacità di ascoltare la nostra vera natura.

;-)

La vita diviene più magica e forse risulta anche più affascinante viverla.

A presto!

Simona

Film sul 2012

Eccolo qui, un altro video semina terrore sul 2012. Uno fra i tanti.

Questa volta si tratta di un prodotto ufficiale (ma ce ne sono tanti altri amatoriali disponibili su youtube) che presentano il famigerato 2012 come anno della fine del Mondo.

Il video (di cui sopra) non è nient’altro che il trailer del film, prodotto dalla Paramount Pictures, sul 2012.

E come hanno scelto di rappresentare l’Apocalisse? Con le immagini di un piccolo tempio buddista arroccato in cima ad un’alta montagna e spazzato via dalla furia dei mari e con questi poveri monaci evaporati assieme alla catastrofe.

Bello, eh?

Ma quando finiranno di spargere il terrore sul 2012?

Questo è il primo ed ultimo video catastrofico sul 2012 che posto. L’ho segnalato in maniera esemplificativa per mostrare come si trattano in giro erroneamente i temi legati al 2012.

Questo luogo virtuale, questo spazio su internet serve appunto a decostruire l’immagine fasulla fornita dai media che inducono ad uno stato ansiogeno invece che più consapevole e maturo.

Ringrazio Jonathan per avermi suggerito la visione del trailer cosicchè ne potessimo discutere criticamente assieme.

:-)

Un abbraccio.

Simona

Risvegliarsi…

Se nel sonno la coscienza si addormenta, nel sogno l’esistenza si sveglia

(Michel Foucault)

Questo post trae spunto da un interessantissimo film che segnalo: Waking Life – Risvegliare la vita del regista  Richard Stuart Linklater (di cui riporto il mio spezzone preferito).

Il film (girato interamente con la tecnica di animazione in rotoscope) è del 2001 ed ha per oggetto i Sogni lucidi ovvero quel processo mediante cui si è coscienti di star sognando all’interno della propria dimensione onirica.

Molte sono le tecniche suggerite, sopratutto in ambito sciamanico, su come diventare padroni dei propri sogni e manovrarli a proprio piacimento, decidendo di vivere questa o quest’altra avventura onirica.

Fin qui niente di nuovo. Ma quale è l’illuminazione scaturita dalla visione del film?

Beh, quando gli sciamani fanno riferimento alla presa di coscienza che si sta sognando non fanno riferimento al mondo onirico semplicemente, ma anche a quello della veglia.

Risulta pertanto un invito a risvegliarsi quando si vive ad occhi aperti e a prendere le redini del proprio destino, cavalcandolo da protagonisti.

Si è più addormentati nella veglia che nel sonno.

Risvegliando la coscienza si è però capaci di manovrare questa proiezione olografica che è l’esterno della nostra mente.

Consapevoli che tutto ciò che stiamo vivendo ora è la semplice proiezione di ciò che abbiamo in testa (ma anche nel cuore..nelle emozioni e così via) possiamo modificare la realtà come preferiamo e plasmarla come in un sogno lucido.

Buon risveglio a tutti.

;-)

PS

Altri spezzoni del film sono rintracciabili su youtube.

PS2

Amo il tango suonato nella colonna sonora del film! ;-)

Scarica ora GRATUITAMENTE il report:
"Perchè non ha senso temere la data 2012"



Inserisci qui in basso il tuo nome e l'e-mail su cui desideri ricevere il report OMAGGIO

NB: iscrivendoti riceverai immediatamente il report e successivamente altri omaggi, inoltre sarai avvertito di tutte le novità legate a questo sito (in ogni email sarà presente un link per cancellarsi e non ricevere più notifiche, quindi massima libertà). I dati non saranno mai ceduti a terzi. Inserendo i propri dati si accettano automaticamente queste condizioni. Inserendo il nome e l'email nel form si dichiara anche di aver letto ed accettato interamente l'informativa sulla privacy.
Come diventare una Dea
Tre passi per essere divina

di Simona Vitale



L'intento dell'ebook non è soltanto quello di andare a recuperare una memoria mitica perduta ed in parte rimossa, ma anche quello di fornire le tre chiavi per vivere appieno la femminilità: consapevolezza, creatività ed autorità interiore, nonché di contribuire alla diffusione di una forma pensiero egualitaria, di sostanziale pace tra i sessi e di valorizzazione delle specificità di genere.

Clicca qui per acquistarlo a 5,90 euro

DONNE ED AUTOSTIMA
ANSIA? NO PROBLEM
Ad
IMPARA A DIRE NO
Ad
CAVALCA LA FORTUNA
Ad
LA SOLUZIONE ALL’INSONNIA
TOP E-BOOK

Ebook
LE 7 DEE E GLI 8 DEI DENTRO DI TE
LE 7 DEE E GLI 8 DEI